Sbuffiamo in fila in attesa dal medico per una visita un po’ più lunga, ma non vorremmo che il medico con noi fosse scrupoloso se scorgesse qualche problema?
Ci scocciamo di attendere all’aeroporto, c’è la corsa al primo posto all’imbarco, ma l’aereo non partirà comunque senza di noi.
Il traffico causato da un incidente ci fa innervosire, ma se fossimo dall’altra parte?
Alcune attese sono necessarie, dovremmo imparare ad essere più pazienti.

L’arrocco del riccio, 12 gennaio 2020

One thought on “”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...